EnglishFrenchGerman

Sei in:

Home
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero P21 San Bernolfo Bagni di Vinadio Valle Stura PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Lunedì 04 Aprile 2011 10:43

foto dalmasso bruno lago di laus e rifugio alexandris valle stura_12Rifugio del Làus - Colletto del Làus - Colle della Guercia

Dal tornante che precede la borgata di San Bernolfo, a circa 1650 m, origina verso sinistra una ex rotabile militare che attraversa su ponticello in muratura (1632 m) il fondo idrico e s'inoltra nella pineta, dove riceve a sinistra il tronco proveniente da Callieri, poi accentua la salita.
Al quinto tornante dell'ex rotabile militare, si stacca sulla sinistra nel bosco di conifere il tracciato della diramazione P21b (sentiero naturalistico) che sale alla Quota 1996, sovrastante il Lago di S. Bernolfo. La carrareccia prosegue verso S quindi, al termine del bosco, passa presso un rudere (ex ricovero militare) e arriva al Rifugio del Làus (De Alexandris-Foches), (c. 1910 m). Dal rifugio la dissestata carrareccia, raggiunto con breve percorso il Colletto del Làus (1927 m), scende sulla sponda occidentale del Lago di San Bernolfo (1913 m), incastonato nella conca alla confluenza dei valloni di Collalunga e della Guercia. A monte del lago, dall'ampia mulattiera P22 che prosegue in direzione del Pas de Colle Longue (2533 m), si stacca a sinistra il sentiero (guado) che sale inoltrandosi nel Vallone della Guercia al cui inizio riceve, da sinistra, il tronco proveniente dal Colletto del Làus in quota sulla sponda orientale del lago. Il sentiero P21 si allunga quindi verso S sulla destra orografica dello stretto Vallone della Guercia (tratto in frana) fino a raggiungere, alla testata della valle, un ricovero ex militare dal quale, con un breve ma ripido tratto terminale, tocca lo spartiacque principale Stura-Tinée; qui, tra le cime Testa Rognosa della Guercia e Testa dell'Autaret, si apre il Colle della Guercia (2457 m). Alla base del valico converge l'itinerario P20 proveniente dal soprastante Passo del Bue (2603 m). Oltre il valico un sentiero scende invece in territorio francese nel Vallon de Chastillon (Planet e Isola).
Galleria immagini: Galleria n°1 Galleria n°2 Galleria n°3

Note Tecniche:
  • Partenza: 1910 m c.
  • Arrivo: 2457 m
  • Dislivello: 544 m
  • Sviluppo: 2668 m
  • Punto d'appoggio: rifugio del Làus 1910 m (tel. 0171-959606)


Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Aprile 2011 20:02
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna