EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero V5

Sentiero V5

Meire Dacant - Croce Bulè - Colle di Luca

Note Tecniche:

Partenza: 1643 m
Arrivo: 2437 m
Dislivello: 795 m
Sviluppo: 5700 m

Da Oncino (1120 m) si utilizza la strada che dal piazzale della chiesa volge a sud, sulla boscosa sinistra orografica del Vallone Lenta. Oltre la combetta del Rio Daina, presso i casolari Ruetto (1380 m), si abbandona la strada principale che prosegue in direzione delle Meire Bigorie. Si svolta sulla stretta diramazione di destra che sale ripida verso ponente (a destra tronco per la Borgata Siteita) e raggiunge i casolari Bodoire di Oncino (1493 m). Il percorso stradale, ora in terra battuta, raggiunge con alcune serpentine nel bosco la sella affacciata sul vallone del Rio dell'Alpetto, sede delle Meire di Barma Fredda (1533 m). a carrareccia svolta verso sudovest e si allunga sulla destra orografica del pascolivo vallone del Rio dell'Alpetto, lascia a sinistra una diramazione laterale e termina il suo corso presso le Meire Dacant. alle Meire Dacant (1643 m) la mulattiera V5 percorre l'erboso costone divisorio tra il Pian Paladino e il vallone del Rio dell'Alpetto e sale fino a raggiungere la depressione erbosa sulla quale è infissa una croce detta «Croce Bulè» (1813 m). Dalla sella il sentiero si biforca: a destra punta in direzione del Ricovero dell'Alpetto; a sinistra (sudovest) il sentiero scende leggermente fino a raggiungere il corso d'acqua del Rio Bulè, attraversandolo a quota 1774 m. a questo punto il sentiero sale sulla destra orografica della valle fino all'Alpe Bulè (2057 m). Volgendo a sud il sentiero passa nei pressi dei Laghi Inferiori Bulè (2141 m), incastonati sulla sponda opposta, poi, serpeggiando su chine aride e pietrose, guadagna lo spartiacque Po-Varaita a ponente della sconvolta Punta Rasciassa (o Testa Rossa), incontrando il Colle di Luca (2437 m). Dal colle l'itinerario U4 scende a Calchesio (Valle Varaita), l'itinerario U31 raggiunge il Colle di Cervetto. L'itinerario V27 sale al Passo di Gallarino.
AddThis Social Bookmark Button