EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero V6

Sentiero V6

Paschiè - Ricovero e Rifugio dell'Alpetto

Note Tecniche:

Partenza: 1516 m
Arrivo: 2271 m
Dislivello: 755 m
Sviluppo: 5420 m
Punto d’appoggio:
Rif. Alpetto 2271 m

Lasciata Oncino (1220 m) si segue la strada che dalla chiesa sale serpeggiando verso ponente, poi stacca sulla sinistra un tronco secondario che con breve discesa raggiunge la Borgata Paschiè. Dai casolari di Paschiè (1516 m), superato un ponticello in pietra sul Rio Giulian, la mulattiera volge a sudovest inoltrandosi gradualmente nel pascolivo vallone del Rio dell'Alpetto. Punto d'appoggio: Rif. Alpetto 2271 m (tel. 340-5342622) Dopo un buon tratto, oltre un gias, la mulattiera corre alla base della caratteristica parete meridionale della Rocca Bianca, poi, ridotta a sentiero, volge a ponente e si allunga in una lenta salita sulle ondulazioni pascolive del vallone del Rio dell'Alpetto, avvicinandosi all'ampia bastionata rocciosa, incisa da una bella cascata che sembra sbarrare il cammino. Presso i 1890 m il piccolo sentiero si innesta in quello proveniente dalla Croce Bulè, sale serpeggiando verso nordovest lungo la ripida sinistra orografica della valle e si avvicina alla bastionata rocciosa detta «Gruppo dell'Alpetto». A quota 1998 m il sentiero riceve a destra la diramazione proveniente dalle lontane Meire Arpiol. Poi si staglia diagonalmente verso sudovest, passa alla base dei dirupi di roccia rossastra e, volgendo in ultimo a ponente, supera lo strappo terminale con una serie di serpentine sulla sinistra orografica della notevole spaccatura (con cascata) che incide la bastionata rocciosa. Raggiunto il vasto altipiano pascolivo dell'Alpetto, il sentiero si allunga sul fondo del pianoro ricco di acque. Dominato a occidente dal versante orientale del Monte Viso passa presso la Fonte degli Usseri, poi, attraversato il rio verso sud, raggiunge in breve il poggio a settentrione del Lago di Alpetto (2242 m). Qui si trovano alcune meire dirute presso le quali sorge lo storico Ricovero dell'Alpetto e l'omonimo nuovo rifugio (2271 m). Dal rifugio partono i sentieri V7 per il Passo Gallarino e V24 per il Rifugio Quintino Sella.

AddThis Social Bookmark Button