EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero V12

Sentiero V12

Pian del Re - La Sellaccia - Colle della Gianna

Note Tecniche:

Partenza: 2092 m
Arrivo: 2531 m
Dislivello: 439 m
Sviluppo: 3640 m
Punto d’appoggio:
Rif. Alpino Pian del Re

Dalla mulattiera V16 per il Colle delle Traversette, a quota 2092 m, si stacca a destra il sentiero che sale nel Vallone Truin. Dopo un breve tratto il sentiero guada il piccolo corso e volge a destra (nordest) lasciando, a quota 2156 m, la diramazione che si allunga verso sinistra (nordovest) in direzione del Pian Armoine. Serpeggiando lungo un sentiero erboso si arriva sulla depressione detta la Sellaccia (2369 m), tra il Truc Teston e il Truc Battagliè. Puntando verso nord con percorso quasi pianeggiante sulle chine erbose alla destra orografica del Combal del Rio, il sentiero passa presso la fonte Pian Grande dei Fons e raggiunge il fondo del vallone dove incontra il sentiero V28. Poi continua verso levante con alcune serpentine supera lo strappo finale adagiandosi sullo spartiacque Po-Pellice, tra le punte Rocce Fons e Sea Bianca, dove si apre il Colle della Gianna (2531 m). Oltre il Colle della Gianna un sentiero scende nella Valle Pellice e raggiunge i casolari Ponset.
AddThis Social Bookmark Button