EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero P41
Sentiero P41

Sentiero P41

Argentera - La Tinetta - Laghi di Roburent - Colle di Roburent

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p41.jsp
Da Argentera (1684 m) il sentiero P41 inizia a lato della chiesetta e sale ripido verso NE alla base dei salti rocciosi che incombono alle spalle dell'abitato. Dopo numerose serpentine, il sentiero si porta sul poggio panoramico detto La Tinetta (2026 m); di qui piega a NO quasi pianeggiante sulla destra orografica del Vallone di Rio Roburent. Con flessione a sinistra il sentiero sale alla Capanna di Roburent (2180 m), dominata alle spalle dal roccioso Bric della Sabbiera, poi, con ampio semicerchio in discesa verso levante, guada il Rio Roburent alla sua origine («Sorgente Rio Roburent», 2178 m). Oltre la risorgenza il sentiero punta verso N su china pietrosa e raggiunge in sequenza il lago inferiore (2330 m), quello mediano (2360 m), quindi il rinomato Lago Superiore di Roburent (2426 m). Il sentiero ne contorna la sponda orientale, dove hanno sede numerosi ricoveri in pietra, le trune. Poco oltre, il sentiero, che riceve a destra la diramazione S10 per il Colle della Scaletta e il Rifugio Unerzio a Pratorotondo (Valle Màira), supera verso NO la china erbosa che porta sullo spartiacque Stura-Ubayette dove si apre il Colle di Roburent (2496 m). Oltre il valico il sentiero pianeggia per poi scendere in territorio francese lungo il Vallone Oronaye, affluente dell'Ubayette.
Vai alla galleria immagini di Collemacine Paolo
AddThis Social Bookmark Button