EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero F1
Sentiero F1 Sentiero F1

Sentiero F1

Sella Pogliola - Colla Bauzano - Mondolè

Note tecniche

  • Partenza: 1676 m
  • Arrivo: 2382 m
  • Dislivello: 706 m
  • Sviluppo: 3400 m
  • Punto d'appoggio: Rifugio della Balma 1883 m (tel. 0174 334288)

Da Artesina alta (Quarti, 1400 m circa) una carrareccia sottopassa in galleria una pista di discesa e volge in direzione del Mondolè, elevandosi con tratti molto ripidi. Superato un nuovo tratto in galleria la via raggiunge la Sella Pogliola (1676 m). L'itinerario F1 inizia sulla destra come una strada di servizio agli impianti, si affianca ad una seggiovia, supera il Gias della Madonna (1767 m) e raggiunge la Colla Bauzano (1951 m), larga depressione tra il Mondolè e la Cima Durand. Il valico si apre sullo spartiacque Maudagna-Ellero. Qui convergono gli itinerari G2 e G11. Il sentiero F1 guadagna il soprastante edificio della Sella Bauzano e si eleva lentamente sul versante settentrionale del Mondolè (la «Balconera»), staccando a sinistra la diramazione F3b che, per il Passo delle Scalette, porta alla Sella della Balma. Il sentiero F1 dopo un lungo traverso si affaccia sulla conca che ospita il laghetto del Mondolè (2185 m). Qui confluisce l'itinerario F6. Il sentiero F1 raggiunge quindi la cresta nord del Mondolè e prosegue sino alla croce di vetta (2382 m). Sulla cima giunge dalla Balma il sentiero F3

AddThis Social Bookmark Button