EnglishFrenchGerman
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Sentiero N4
Sentiero N4 Sentiero N4

Sentiero N4

Sant'Anna di Valdieri - Rifugio Dante Livio Bianco

Note Tecniche:
Da Sant'Anna di Valdieri (978 m) la rotabile di fondovalle, all'altezza del ponte sul Rio della Mèris, stacca una ripida stradina che si inerpica tra i casolari. A monte della frazione prosegue una mulattiera che si allunga sulla sinistra orografica della Valle della Mèris. Superati i diruti Tetti Biaisa (1224 m) e Paladin (1326 m), con salita meno erta la mulattiera attraversa alcuni ripiani terrazzati sostenuti da muri a secco (tornanti), attraversa un bosco ceduo di faggi e raggiunge il Gias del Prato (1529 m) all'inizio di un lungo pianoro pascolivo. Oltre il ripiano la mulattiera prosegue in leggera salita avvicinandosi al rio di fondovalle (c. 1550 m), stacca sulla destra il sentierino per il Colle Marchiana, poi, con percorso semicircolare raggiunge le ex reali Case del Chiot, ora casotto di servizio del Parco Naturale delle Alpi Marittime (1700 m), all'inizio di un ultimo ripiano erboso. Da questo punto la mulattiera, con alcuni tornanti tra rocce e sfasciumi, volge a S, oltrepassa su ponticello al suo inizio l'emissario del Lago Sottano della Sella (1882 m) e in breve raggiunge il Rifugio Dante Livio Bianco (c. 1890 m) sulla sponda orientale del lago.
Link a Google Maps
AddThis Social Bookmark Button