EnglishFrenchGerman

Sei in:

Home Le Valli Valle Stura
Messaggio
  • Privacy Direttive Cookies

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    Leggi normativa

Valle Stura

Valle Stura

liLa Valle Stura di Demonte, da Borgo San Dalmazzo al Colle della Maddalena (Col de Larche) si sviluppa per circa 65 km. Da secoli costituisce una via di transito fra la pianura piemontese e l'alta Provenza. Questa lunga valle si articola in numerosi valloni laterali come quelli dell'Arma, di Rio Freddo, dei Bagni di Vinadio, di Pontebernardo e del Piz. Il laterale vallone di S. Anna costituisce una secondaria via di transito verso il Nizzardo attraverso il valico del Colle della Lombarda a 2351 m di quota. Esistono poi altri storici passaggi transfrontalieri percorsi da mulattiere, un tempo frequentati da mercanti, pellegrini, contrabbandieri, emigranti o soldati e oggi dagli escursionisti. Tra questi ricordiamo il Colle del Puriac, il Colle di S. Anna, il valico di Collalunga. Coronano la valle, che appartiene per il versante sinistro alle Cozie meridionali e per quello destro alle Alpi Marittime, numerose vette che si avvicinano ai tremila metri (Becco Alto d'Ischiatòr, Vallonetto, Becco Alto del Piz, Testa dell'Ubac) ma solo due superano di poco tale quota: il Tenibres (3031 m) e il Corborant (3010 m). I rifugi alpini si concentrano nell'area montuosa appartenente alle Alpi Marittime e quelli gestiti sono tre: il Migliorero, il nuovo Malinvern-Città di Ceva e il rinnovato De Alexandris-Foches al Làus.
liGalleria immagini Valle Stura

  • Filtra
  • Cerca
  Nome Descrizione
Sentiero P12
Sentiero P12

Neraissa Superiore - Colle Moura delle Vinche - Colle Serour

NoteTecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p12.jsp
Dalla Borgata Neraissa Superiore (1520 m, 6 km da Vinadio) la carrareccia sterrata termina oltre il corso d'acqua del Vallone dei Pini, presso il Rifugio Nebiùs dell'ANA di Fossano (1597 m).
Laghi Chaffour e Cimon Francia
Laghi Chaffour e Cimon Francia Laghi Chaffour e Cimon sono laghi francesi, si vedono bene dalle cima dei monti Tenibres, Ischiator e Corburent. Valle Stura Bagni di Vinadio vedere i Sentieri P29. P26 e P47 . Vedi la galleria immagini di Collemacine Paolo
Sentiero P14
Sentiero P14

Rifugio Malinvern-Città di Ceva - Passo d'Orgials - Strada per il Colle della Lombarda

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p14.jsp
Alla base del Rifugio Malinvern-Città di Ceva (1839 m), quasi al termine della rotabile proveniente da Pratolungo di Vinadio lungo il fondovalle di Rio Freddo,
Lago di mezzo (m. 2282)
Lago di mezzo (m. 2282) Lago di mezzo (2282 m) sul sentiero P22 che porta al colle di collalunga m. 2533. SanBernolfo Valle Stura
Sentiero P15
Sentiero P15

Vallone d'Aver - Colle dei Morti - Strada per il Colle della Lombarda

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p15.jsp
Alla confluenza del Vallone d'Aver, presso il ponticello a quota 1640 m, dalla rotabile di Rio Freddo proveniente da Pratolungo di Vinadio, 
Sentiero P16
Sentiero P16

Bagni di Vinadio - Passo di Bravaria

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p16.jsp
Dalla stazione termale Bagni di Vinadio (1279 m), un viottolo valica su un ponticello (c. 1260 m) il Torrente Corborant.
Sentiero P17
Sentiero P17

Sant'Anna di Vinadio - Passo di Bravaria

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p17.jsp
Dal Santuario di Sant'Anna di Vinadio (2010 m), la mulattiera P17 volge a N in leggera discesa, guada l'emissario del Lago di Sant'Anna 
Sentiero P18
Sentiero P18

Sant'Anna di Vinadio - Passo di Sant'Anna - Colle del Làusfer

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p18.jsp
A monte del Santuario di Sant'Anna si trova il grande "masso dell'apparizione" con un gruppo marmoreo raffigurante Sant'Anna e la Madonna (2066 m, parcheggio).
Sentiero P19
Sentiero P19

Callieri - Passo di Tesina - Sant'Anna di Vinadio

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p19.jsp
Dalla Borgata di Callieri (1455 m), il sentiero P19 s'inoltra in pineta al limite inferiore del Vallone di Tesina,

Sentiero P 20
Sentiero P 20

Capanna di Tesina (Bivio P19) - Passo del Bue - Colle della Guercia

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p20.jsp
Nei pressi della Capanna di Tesina (1947 m), dal sentiero P19 che sale al passo omonimo, si stacca il sentiero P20, che prosegue verso destra (SO) inoltrandosi nel Vallone Gorgia dei Laghi, 
Sentiero P21
Sentiero P21

Rifugio del Làus - Colletto del Làus - Colle della Guercia

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p21.jsp
Dal tornante che precede la borgata di San Bernolfo, a circa 1650 m, origina verso sinistra una ex rotabile militare che attraversa su ponticello in muratura (1632 m) 
Sentiero P22
Sentiero P22

Lago di S. Bernolfo - Pas de Colle Longue

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p22.jsp
Dal Lago di San Bernolfo (1913 m, inizio del sentiero P21), l'ampia mulattiera (ex carrareccia militare) continua il suo corso verso SSO, inoltrandosi nel Vallone di Collalunga.
Sentiero P23
Sentiero P23

San Bernolfo - Passo di Barbacana

Note tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p23.jsp
Da S. Bernolfo (1663 m) una pista sterrata s'inoltra nel Vallone di San Bernolfo, con alcuni tornanti supera una balza, 
Sentiero P24
Sentiero P24

San Bernolfo - Passo di Laroussa - Rifugio Migliorero

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p24.jsp
Dai caratteristici casolari di San Bernolfo (1663 m), tracce di sentiero percorrono la china erbosa alle spalle della borgata e attraversano (c. 1820 m) 
Sentiero P25
Sentiero P25

Besmorello (Bagni di Vinadio) - Ricovero di M. Vaccia - Colletta Bernarda - Piano della Regina

Note Tecniche: http://montagna.provincia.cuneo.it/sentieri_alpini/valle_stura/p25.jsp
Poco dopo Besmorello (1451 m) una stradina a fondo naturale attraversa su un ponticello di legno il Rio dell'Ischiatòr.